MI STA TRUFFANDO

Per assenteismo si intende l'assenza, ingiustificata, del lavoratore, dal proprio luogo di lavoro.

Pratica, purtroppo, più frequente del previsto e spesso celata da malattie ed infortuni inesistenti.





NON SOLO I LADRI RUBANO

Assenteismo viene definito come quando un lavoratore viene a mancare dal luogo di lavoro per un tempo più o meno prolungato con cause non giustificate.

Non si parla di situazioni gravi e da considerare, come infortuni o gravidanze, ma situazioni di vere e proprie truffe: un dipendente che chiede al collega di farsi timbrare il cartellino, oppure dipendenti che sono in vacanza utilizzando il periodo di malattia (falsi certificati).

Queste sono situazioni non solo sgradevoli ed eticamente riprovevoli, ma di danno diretto all'impresa che sostiene questi lavoratori disonesti sobbarcandone i costi di questi comportamenti.

TRE CASI TIPICI:

ASSENTEISMO. Nonostante il contratto lo richieda, il lavoratore non si presenta, oppure con la scusa della "pausa" viene a mancare per un periodo prolungato sul posto di lavoro.

TRUFFA: MALATTIA FALSA. Il caso più tipico di truffa, ove una malattia va a sostuire ferie da maturare, sapendo che il periodo di controllo del medico è limitato a poche ore al giorno.

TRUFFA: ASSICURAZIONI. Aprire assicurazioni che poi vanno, in modo sospetto, a soddisfare i requisiti per il reintegro dei liquidi e mezzi.

HAI DEI SOSPETTI?



Aspettare ti farà solo sentire peggio.

Non tormentarti inutilmente, ci sono professionisti capaci e specializzati per scoprire, con discrezione e grande professionalità, se si tratta di un vero disonesto.

Contattaci senza impengo:

info@segalainvestigazioni.it      +39 045 800 9415


Via Regaste San Zeno 25, 37123 Verona VR, Italia